La struttura urbana del Comune di Montalto Uffugo possiede, nel complesso, una articolazione organica sia per quanto concerne la distribuzione dei nuclei abitati che per la consistenza edilizia. Il modello urbanistico, frutto di processi e continue trasformazioni, esprime nell'insieme una conformazione di tipo "radiocentrico" dove il polo primario è rappresentato dal centro abitato di Montalto Uffugo, mentre i poli secondari sono costituiti dalle frazioni. Il territorio comunale, che morfologicamente si presenta composto da zone pianeggianti,collinari e montuose ha negli organi insediativi (frazioni,centro ecc.), una integrata dislocazione con cinque insediamenti pedemontani (Caldopiano, Commicelle, Parantoro, Santa Maria la Castagna,Vaccarizzo), tre insediamenti collinari (Centro, San Nicola, San Raffaele) e cinque insediamenti vallivi (Montalto Scalo, Settimo, Taverna, Pianete, Sant'Antonello).

Tale sistema insediativi si inserisce geograficamente e politicamente nell'aria gravitazionale Cosenza – Rende – Montalto Uffugo. Montalto si presenta infatti come un Comune in netto sviluppo, con un'efficace inserimento nel tessuto socio-economico e produttivo dell'intera Provincia di Cosenza. Il centro urbano è posto a 463m slm in posizione dominante la valle. La posizione baricentrica nei confronti del territorio comunale,ma soprattutto la centralità del ruolo espresso nel tempo, ha permesso al centro urbano di assumere funzioni plurime, ma principalmente di costituire il raccordo tra gli organi sociali, produttivi, politici e culturali dell'intero territorio.

Sistemi insediativi ed assetto territoriale